A Brescia trovati 250 lavoratori in nero

Alcuni percepivano il reddito di cittadinanza

(ANSA) – BRESCIA, 20 GEN – La Guardia di Finanza di Brescia ha smantellato una rete di 250 lavoratori in nero impiegati nel settore della ristorazione e dell’organizzazione di eventi. Alcuni dei coinvolti percepivano anche l’indennità di disoccupazione. ‘Master Black’ è il nome dell’operazione delle fiamme gialle.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.