Cronaca

A Camnago nasce il progetto “cohousing”. Singoli appartamenti e molti spazi condivisi

Il nuovo modo di abitare
Un progetto di “cohousing” sbarca nel territorio comasco, precisamente a Camnago Volta. Prima di tutto è doverosa la spiegazione su cosa sia esattamente. Il “cohousing” è un termine che indica un modo di abitare collaborativo, dove ogni nucleo familiare vive nel suo appartamento, ma molti spazi sono condivisi e gestiti assieme, ad esempio orti, cortili, stanze per gli ospiti, lavanderie.
L’iniziativa, che viene appunto proposta a Camnago, è stata presentata ieri e nasce dalla collaborazione

tra l’associazione “L’isola che c’è”, Ilaria Marelli studio e la Cooperativa di abitazione Comense, che è proprietaria dell’edificio.
Nella frazione alle porte di Como potranno essere ospitate 9 famiglie (con possibilità di scegliere il tipo di residenza, dal bilocale al loft) su 980 metri quadrati, con altri 155 di spazi comuni. «Si tratta di un edificio storico da ristrutturare a basso impatto ambientale e una zona boschiva di proprietà alle spalle – è stato spiegato ieri alla conferenza stampa – Una casa, tra l’altro vicina alla passeggiata dedicata ad Alessandro Volta, che vuole favorire le relazioni, la socialità e l’economia familiare».
Gli spazi comuni sono previsti al piano terra, come cerniera tra i due edifici e con affaccio sulla corte, per consentire un facile accesso da tutti gli appartamenti.
Ci saranno una corte centrale, un bosco, un orto e, ancora, spazi interni per ospitare una sala comune con una serie di servizi che saranno poi scelti dagli abitanti.
Il prezzo medio previsto è di 2mila euro al metro quadrato (+ 8% per la quota degli spazi comuni) e sarà aggiornato in base alle richieste delle persone che poi andranno a vivere nella casa. La ristrutturazione dovrebbe durare circa un anno dalla firma dei contratti preliminari, con consegna delle unità abitative nella primavera-estate del 2016.

M.Mos.

22 maggio 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto