Animali, Cronaca

A Cernobbio la cucciolata record di San Bernardo è già star del web

Tre femmine e 4 maschi nati venerdì notte, ecco i San Bernardo del Lario. Così li ha definiti Marina Livio, che ha il suo allevamento proprio sopra a Cernobbio, in località Scarone (oltre Rovenna).

Una cucciolata record per l’allevamento. I cuccioli sono nati con un parto cesareo nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Sono i nipoti di una campionessa del mondo, Italy, altro cane di proprietà di Marina Livio. La mamma è Astra e anche lei è una “star” visto che ha preso parte anche a uno spot di un’acqua minerale. Anche il padre, Belfort è un campione super selezionato, ma non arriva da Cernobbio, è “straniero”, viene dalla Repubblica Ceca e da un centro rinomato su scala internazionale per i cani di San Bernardo.

La cucciolata fino ai due mesi e mezzo di vita rimarrà a Cernobbio. “Sotto Natale, dopo le vaccinazioni voglio portarli in centro a Como a fare un giro, stare a contatto con le persone è molto utile per la loro educazione – spiega Marina Livio – Sono cani che danno incredibili soddisfazioni, ma che naturalmente vanno seguiti”. Il loro giretto per la città non passerà certo inosservato. Intanto i cuccioli sono già diventati delle vere e proprie star del web, con il video e le foto che pubblichiamo che contano centinaia di visualizzazioni.

Sarà possibile seguire ogni giorno la crescita dei cuccioli attraverso la pagina Facebook che Marina e il marito, Sergio Riccadonna gli hanno dedicato “I San Bernardo del Lario”. Tra le curiosità, la cucciolata presenta alcuni cani a pelo corto, come il padre e alcuni a pelo lungo come la madre.

L’idea di Marina Livio è di tenerne due in allevamento. “Io ne ho scelta una, Sergio un’altra, due femmine, probabilmente le terremo tute e due, entrambe a pelo corto. Sicuramente le porteremo ai concorsi. Gli altri cani verranno ceduti”.

Nell’allevamento oggi ci sono anche 4 cani di San Bernardo adulti. Ma quanto mangiano questi grandi e dolci animali?
“Tanto – risponde Marina – Ogni mese compro un quintale e mezzo di carne speciale per loro”.
E i cuccioli?
“Fino al ventesimo giorno vengono allattati dalla madre – spiega l’allevatrice – ma poi abbiamo già comprato chili e chili della loro carnina”.

La supercucciolata al momento rimane a Cernobbio, con decine di famiglie con bambini che hanno già contattato l’allevamento per passare a vedere, anche solo per pochi minuti, quegli splendidi cuccioli.

19 settembre 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto