Animali, Cronaca

A Cernobbio la cucciolata record di San Bernardo è già star del web

Tre femmine e 4 maschi nati venerdì notte, ecco i San Bernardo del Lario. Così li ha definiti Marina Livio, che ha il suo allevamento proprio sopra a Cernobbio, in località Scarone (oltre Rovenna).

Una cucciolata record per l’allevamento. I cuccioli sono nati con un parto cesareo nella notte tra venerdì e sabato scorsi. Sono i nipoti di una campionessa del mondo, Italy, altro cane di proprietà di Marina Livio. La mamma è Astra e anche lei è una “star” visto che ha preso parte anche a uno spot di un’acqua minerale. Anche il padre, Belfort è un campione super selezionato, ma non arriva da Cernobbio, è “straniero”, viene dalla Repubblica Ceca e da un centro rinomato su scala internazionale per i cani di San Bernardo.

La cucciolata fino ai due mesi e mezzo di vita rimarrà a Cernobbio. “Sotto Natale, dopo le vaccinazioni voglio portarli in centro a Como a fare un giro, stare a contatto con le persone è molto utile per la loro educazione – spiega Marina Livio – Sono cani che danno incredibili soddisfazioni, ma che naturalmente vanno seguiti”. Il loro giretto per la città non passerà certo inosservato. Intanto i cuccioli sono già diventati delle vere e proprie star del web, con il video e le foto che pubblichiamo che contano centinaia di visualizzazioni.

Sarà possibile seguire ogni giorno la crescita dei cuccioli attraverso la pagina Facebook che Marina e il marito, Sergio Riccadonna gli hanno dedicato “I San Bernardo del Lario”. Tra le curiosità, la cucciolata presenta alcuni cani a pelo corto, come il padre e alcuni a pelo lungo come la madre.

L’idea di Marina Livio è di tenerne due in allevamento. “Io ne ho scelta una, Sergio un’altra, due femmine, probabilmente le terremo tute e due, entrambe a pelo corto. Sicuramente le porteremo ai concorsi. Gli altri cani verranno ceduti”.

Nell’allevamento oggi ci sono anche 4 cani di San Bernardo adulti. Ma quanto mangiano questi grandi e dolci animali?
“Tanto – risponde Marina – Ogni mese compro un quintale e mezzo di carne speciale per loro”.
E i cuccioli?
“Fino al ventesimo giorno vengono allattati dalla madre – spiega l’allevatrice – ma poi abbiamo già comprato chili e chili della loro carnina”.

La supercucciolata al momento rimane a Cernobbio, con decine di famiglie con bambini che hanno già contattato l’allevamento per passare a vedere, anche solo per pochi minuti, quegli splendidi cuccioli.

19 Set 2018

Info Autore

Paolo

Paolo Annoni pannoni@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto