A Chinatown mascherine dai vicini cinesi

Distribuzioni spontanee nei condomini

(ANSA) – MILANO, 20 MAR – Prima sono arrivati dalla Cina gli aiuti organizzati, mascherine e altro materiale sanitario, poi ci sono state alcune distribuzioni in piazza organizzate da associazioni culturali e di amicizia tra italiani e cinesi. Adesso il fenomeno si è frammentato, e già da ieri, in varie città, si racconta di mascherine distribuite dai residenti cinesi (che evidentemente ne hanno in abbondanza) a tutti i loro vicini. E’ accaduto in via Paolo Sarpi, la cosiddetta Chinatown milanese, ma anche in altre zone del capoluogo e in altre città. E sui social è stato un dilagare di foto che mostrano le mascherine infilate nelle caselle postali condominiali e i biglietti di augurio e ringraziamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.