A Irlando Danieli il premio internazionale “Myrta Gabardi”

altÈ alla 15ª edizione il premio internazionale “Myrta Gabardi. Una vita per la musica. Una musica per la vita” intitolato alla giovane studiosa di Diritto e giornalista culturale prematuramente scomparsa nel 1999. Un’iniziativa che nel corso degli anni ha inteso premiare il giornalismo come professione e come missione.
La cerimonia è prevista il 10 novembre alle 17.15 alla Società Svizzera di via Palestro 2 a Milano. Un premio sarà conferito alla memoria di Enzo Jannacci, per la capacità

di abbinare talento ed originalità dividendosi tra creatività, interpretazione di musica leggera ed esercizio della professione medica. Riceverà il premio il figlio Paolo. Tra i premiati, anche il cantante Toni Santagata, il vicepresidente della Figc e numero uno della Lega Pro Mario Macalli, il fisarmonicista Gianluca Campi, e Irlando Danieli, autore anche delle musiche di Anemos-Soffio di vita, spettacolo prodotto da Caleidoscopio con la consponsorizzazione di Espansione Tv. Il recital, originale abbinamento di musica e poesia, ha debuttato in prima esecuzione assoluta nel settembre 2013 nella basilica romanica di Sant’Abbondio a Como e quest’anno è stato replicato nella Cattedrale del capoluogo lariano. Molte opere di Danieli sono ispirate al Lario, dato che il maestro è originario di Lanzo Intelvi e ha vissuto in gioventù a Menaggio.

Nella foto:
Una vita per la musica
Myrta Gabardi (nella foto), nata nel 1963 e morta nel 1999, oltre che promettente cattedratica di Diritto anglo-americano, ha sempre manifestato una passione per la cultura, come poetessa e come giornalista, specie nel campo dello spettacolo. Aveva collaborato anche al “Corriere di Como”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.