A Mariano la “prima” del ciclismo giovanile: si disputa il Campionato provinciale Esordienti

Ciclismo giovanile

Primo appuntamento, domenica prossima, per il ciclismo giovanile sul Lario. Con la prova Esordienti di Mariano Comense scatta infatti il calendario delle gare del territorio, proposte dalla Federazione comasca, capitanata da Franco Bettoni.
Un pedale lariano che, in controtendenza rispetto ad altre realtà, non perde corse, ma anzi, registra il ritorno di due competizioni che per qualche anno sono saltate. Sono la prova Allievi Caduti Vertematesi (18 agosto, inserita nel Giro della Provincia) e quella degli Juniores Lentate-Albese (a Ferragosto) curata dall’Energy Team. Gara che nelle intenzioni degli organizzatori si sarebbe dovuta concludere all’Alpe del Vicerè ad Albavilla; il traguardo è stato poi spostato per il parere negativo della locale amministrazione, che ha preferito non far transitare i corridori per non andare a incidere sulla viabilità della zona in una giornata caratterizzata da gite fuori porta e pic-nic.
Al Lario è stato assegnato il Campionato regionale Esordienti, il 23 giugno a Villa Guardia.
Confermato il Giro della Provincia per Allievi, che in questo 2019 sarà molto più comasco. Su cinque tappe, soltanto due termineranno fuori dai confini. Apertura venerdì 2 agosto con la cronometro serale di Lurago d’Erba (con la locale amministrazione che, entusiasta per l’evento, ha chiesto un accordo di ben tre anni). La successiva domenica primo sconfinamento, con il traguardo a Ponchiera, nel Sondriese. L’11 traguardo a Sirtori, nel Lecchese. Poi la conclusione con le frazioni comasche, la già citata gara del 18 agosto a Vertemate e il 25 con la Appiano Gentile-Colle del Ghisallo.
Quattro i campionati provinciali. Per gli Juniores appuntamento il giorno di Pasqua (21 aprile) a Cantù; per gli Allievi sfida il 26 maggio a Faloppio; per gli Esordienti il titolo sarà assegnato proprio domenica prossima nella competizione di Mariano Comense, mentre per gli Esordienti la data in agenda è quella del 14 aprile a Turate.
Unica manifestazione in dubbio, la Giornata nazionale della bicicletta: l’evento è stato inizialmente fissato per il 13 ottobre, nello stesso giorno della Gran Fondo il Lombardia. Prevedibilmente la corsa giovanile subirà uno spostamento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.