A.Mittal: a Genova raggiunto accordo su produzione

Intesa su aumento e rotazione lavoratori

(ANSA) – GENOVA, 26 MAG – E’ stato raggiunto un accordo in Arcelor Mittal a Genova, dove da giorni proseguiva la mobilitazione dei lavoratori e delle rappresentanze sindacali contro la decisione di estendere e aumentare la cig covid comunicata per l’ex Ilva. Lo si apprende dalla Uilm e dalla Fim di Genova. "Di notevole importanza è l’aumento dei lavoratori che da 400 passano a 590 e la rotazione che interessa 800 addetti che lavorerebbero 10 giorni su 20 lavorativi" segnala Antonio Apa della Uilm parlando di "buon accordo che rispetto alla sfida del piano industriale che ci verrà presentato tra dieci giorni consente al sito di Genova di avere le carte in regola per giocare un ruolo determinante negli assetti futuri del piano": "Fim Fiom Uilm hanno prodotto una mediazione possibile con l’auspicio che, nell’assemblea di domani, i lavoratori l’approvino", conclude Apa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.