A.Mittal: sindacati,governo decida o fermiamo impianti

'Migliaia di lavoratori attendono risposte definitive'

(ANSA) – TARANTO, 09 NOV – "In assenza di un’apertura di un tavolo di trattativa che dia risposte definitive a migliaia di lavoratori saremo costretti ad intraprende forti azioni di lotta che potrebbero determinare seriamente il fermo degli impianti" dello stabilimento siderurgico di Taranto. Lo annunciano Fim, Fiom e Uilm sollecitando al governo la convocazione di "un tavolo di confronto che metta al centro, a partire dai lavoratori di Ilva in AS, la questione del lavoro, del salario e della prospettiva ambientale e industriale del sito di Taranto". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.