A Villa Gallia il festival della poesia

Laura Garavaglia

Laura Garavaglia Laura Garavaglia

Puntuale come ogni primavera sboccia in riva al lago di Como l’amore per la poesia. Con una dimensione internazionale, la più consona per un territorio amato da poeti e artisti di ogni tempo e Paese.
Si intitola “La poesia e il viaggio” il nuovo festival Europa in versi promosso a Villa Gallia in via Borgovico a Como dal 18 al 20 maggio dalla Casa della Poesia di Como, associazione presieduta dalla poetessa lariana Laura Garavaglia.

La prima giornata, venerdì 18 maggio, sarà interamente dedicate agli studenti delle scuole secondarie (licei e isituti tecnici), che incontreranno i poeti e presenteranno loro le opere realizzate per il Festival (video, disegni, musiche e riscritture). Europa in versi entra nel vivo sabato 19, quando – dopo l’incontro con gli studenti dell’Università dell’Insubria – nello splendido scenario di Villa Gallia inizia l’International Poetry Slam, prima grande novità di questa VIII edizione. Una coinvolgente gara a colpi di versi tra alcuni dei più importanti poeti-slammer, campioni nazionali nei loro paesi d’origine. Tra il pubblico presente sarà nominata una giuria di cinque elementi estratti a sorte, che proclamerà il vincitore.   L’evento avrà come maestro di cerimonie il poeta Dome Bulfaro.

Concluso il Poetry Slam, inizia il reading di poesia che vede protagonisti grandi poeti di fama internazionale: Ion Deaconescu, Metin Cengiz, Dmytro Tchystiak, Claudio Pozzani, Francoise Roy, Massimo Daviddi, Gian Mario Villalta, Luciano Monti e Müsser Yeniay e i giovani Maddalena Lotter e Yusuf Kabir.

A fine serata verranno proclamati i vincitori del “Premio Internazionale di Poesia e narrativa Europa in versi”, legato al festival.  Info su www.europainversi.org.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.