Abbondio, quarto vescovo di Como

Altare dedicato a Sant'Abbondio nel Duomo di Como

Sant’Abbondio, quarto vescovo di Como e patrono della città e della diocesi, secondo la tradizione era inizialmente coadiutore di Amanzio, terzo vescovo della diocesi di Como, che aveva consolidato la presenza cristiana
in città. Sin dall’alto Medioevo Abbondio (nella foto, l’altare ligneo a lui dedicato in Cattedrale a Como) fu venerato come patrono della città
e della Chiesa comense e invocato nelle preghiere più solenni della Diocesi insieme ai suoi predecessori. Gli vennero attribuiti vari episodi miracolosi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.