Abi: sofferenze banche restano sotto quota 20 miliardi

Livelli minimi dal 2009

(ANSA) – ROMA, 15 GIU – Le sofferenze bancarie restano sotto quota 20 miliardi di euro ad aprile. Secondo il rapporto mensile Abi sono ammontate a 19,8 miliardi, sui livelli del 2009. in calo rispetto ai 26,1 miliardi di aprile 2020 (-6,3 miliardi pari a -24,0%) e ai 32,6 miliardi di aprile 2019 (-12,8 miliardi pari a -39,2%). "Vedremo l’andamento dell’economia italiana per la quale le stime sono in rialzo e l’effetto dello proroga della moratoria" – ha risposto il vice dg Gianfranco Torriero a chi gli chiedeva previsioni nel medio termine e se si vedranno gradualmente o di colpo gli effetti della crisi pandemica . "E’ difficile fare stime, di certo sembra che su questo tema avremo un andamento più fisiologico" nei prossimi mesi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.