Abu Mazen, Emirati non parlano a nome dei palestinesi

Olp condanna intesa

(ANSA) – TEL AVIV, 16 AGO – Gli Emirati e nessun altro Paese "ha il diritto di parlare in nome dei Palestinesi" e se "qualche altro Stato" seguirà gli Emirati "i Palestinesi manterranno la stessa posizione" di oggi contro l’accordo con Israele. Lo ha detto il presidente Abu Mazen in una conversazione telefonica con Emmanuel Macron, riferita dalla Wafa. "I palestinesi – ha insistito – non accettano l’uso della causa palestinese per la normalizzazione delle relazioni" con Israele. Anche l’Olp ha rinnovato la sua condanna affermando che l’intesa è contro la Soluzione a due Stati. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.