Accoltellata da una conoscente in maschera

Albavilla La donna che ha compiuto l’aggressione indossava il travestimento del film dell’orrore “Scream”
Infermiera 56enne colpita alla giugulare dalla tabaccaia per motivi economici
Raffaella Cereda, infermiera 56enne di Albavilla, è stata accoltellata alla vena giugulare ieri mattina alle 6.30 dalla 51enne Elisabetta Frigerio, che gestisce una tabaccheria in paese e indossava la maschera di un film dell’orrore.
A pagina 3 Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.