Accordo Intesa Sanpaolo-Federalberghi per sostegno a imprese

Da sospensione finanziamenti a nuove linee di credito

(ANSA) – MILANO, 12 MAG – Intesa Sanpaolo e Federalberghi hanno sottoscritto un accordo per il rilancio del settore, colpito dalla pandemia da coronavirus. L’iniziativa è parte integrante delle misure straordinarie già avviate da Intesa Sanpaolo a sostegno dell’economia, delle imprese e delle famiglie italiane, anche grazie alle misure varate dal Governo: 50 miliardi di euro di credito complessivo per l’emergenza Covid-19. Le realtà associate a Federalberghi potranno accedere alle seguenti misure straordinarie tra cui: sospensione straordinaria sino a 24 mesi dei finanziamenti a medio-lungo termine in essere; nuovi finanziamenti per le imprese di tutto il territorio nazionale a supporto della gestione del circolante, attraverso linee di credito aggiuntive rispetto a quelle preesistenti, nella formula del 18 mesi -1 giorno, con sei mesi di pre-ammortamento; supporto per la liquidità rivolto ai clienti Intesa Sanpaolo, e tra questi le imprese associate. L’accordo sottoscritto con "Federalberghi rappresenta un tassello ulteriore da parte del nostro gruppo a sostegno del rilancio dell’economia del Paese", afferma Stefano Barrese, responsabile della divisione banca dei territori di Intesa Sanpaolo. Questo accordo è il "frutto di una intensa collaborazione dettata dallo sforzo comune di voler sostenere le imprese del sistema ricettivo, tra le più provate dalle conseguenze della pandemia da Covid", afferma Bernabò Bocca, presidente di Federlaberghi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.