Accordo Snam e Irena sull’idrogeno verde a livello globale

L'obiettivo è realizzare progetti pilota per la crescita settore

(ANSA) – MILANO, 29 SET – Snam e Irena (International Renewable Energy Agency), l’organizzazione intergovernativa che sostiene la transizione sostenibile e rinnovabile dei Paesi, hanno annunciato un accordo di partnership per sviluppare l’idrogeno verde a supporto della transizione energetica globale. L’accordo è stato firmato alla presenza del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, da Marco Alverà, amministratore delegato di Snam, e Francesco La Camera, direttore generale di Irena, durante la conferenza "The H2 Road to Net Zero" organizzata a Milano. L’obiettivo dell’accordo è collaborare per studiare ed eventualmente implementare, insieme ad altri partner, progetti pilota finalizzati alla produzione di idrogeno da rinnovabili, al suo trasporto e alla sua distribuzione, con l’obiettivo di sviluppare business case replicabili. Nell’ambito dell’accordo, Snam e Irena incoraggeranno partnership pubblico-private per incrementare la domanda di idrogeno su scala industriale, promuovendo anche iniziative di ricerca e sviluppo con la finalità di abbattere i costi e supportare lo sviluppo tecnologico. "Questo accordo con Irena – ha commentato Marco Alverà, amministratore delegato di Snam – costituisce una tappa importante del percorso che porterà l’idrogeno e il biometano a diventare parte integrante della soluzione per la transizione ecologica e la lotta ai cambiamenti climatici", afferma Marco Alverà, amministratore delegato di Snam. "Snam e Irena condividono la visione del ruolo chiave dell’idrogeno verde per abilitare una decarbonizzazione profonda", sostiene Francesco La Camera, direttore generale di Irena. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.