Accordo tra le parti: Salvini ritira la querela contro l'ex sindaco di Cantù Bizzozero

slavini landriscina

Dopo anni di braccio di ferro, l’ex sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero, e il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini (in qualità di segretario della Lega) hanno raggiunto un accordo per rimettere la querela.
Una “stretta di mano” virtuale – pare anche economica – che ha posto fine al processo in corso per la presunta diffamazione del febbraio 2015 nata da un post su Facebook redatto dall’allora primo cittadino brianzolo.
Nello scritto, comparso sulla bacheca di Bizzozero dunque potenzialmente visibile da tantissime persone, veniva attaccato duramente il “Carroccio” in seguito alla pubblicazione, da parte della Associazione Artigiani e Piccole Imprese di Mestre, dei dati in merito alla pressione fiscale in Italia.
Vicenda rimasta aperta e sospesa almeno fino a questa mattina, quanto dopo svariati rinvii, il giudice ha potuto leggere la sentenza di «non doversi procedere» per l’estinzione del reato, in seguito all’intervenuta remissione della querela.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.