Acsm-Agam, nominato il nuovo cda. Il lariano Rezzonico  vicepresidente
Città, Economia, Imprese, Politica

Acsm-Agam, nominato il nuovo cda. Il lariano Rezzonico vicepresidente

Tutto come previsto, ora manca solo di conoscere in dettaglio il piano industriale. Ieri è stato nominato il nuovo consiglio di amministrazione di Acsm-Agam, la multiutility comasca e monzese quotata in Borsa e avviata a trasformarsi in profondità dopo la fusione con le altre società di servizi delle province pedemontane (Lecco, Sondrio e Varese).
L’assemblea, presieduta dal presidente uscente, il comasco Giovanni Orsenigo, si è riunita ieri a Monza. Erano presenti, portatori in proprio o per delega, 40 azionisti titolari di 63.715.065 azioni, che rappresentano l’83,15% del capitale sociale dell’azienda che opera nel campo della termovalorizzazione dei rifiuti, della gestione calore e del teleriscaldamento.
Sono stati nominati i primi dodici candidati della lista n. 2 e il primo candidato della lista n.1. Per la lista numero 2 – presentata congiuntamente dai soci Comune di Como, Comune di Monza e A2A S.p.A. – sono stati nominati Paolo Giuseppe Busnelli, Marco Rezzonico, Marco Canzi, Annamaria Arcudi, Maria Ester Benigni, Chiara Cogliati, Andrea Crenna, Alessandra Ferrari, Fausto Gusmeroli, Fulvio Roncari, Paolo Soldani e Paola Musile Tanzi. Per la lista numero 1, presentata dal socio Alessandro Nizzi, è stato nominato invece Tommaso Nizzi.

L’assemblea ha nominato presidente Paolo Busnelli e in funzione di vicepresidenti Marco Rezzonico e Marco Canzi. Giovanni Orsenigo, nominato dal precedente sindaco di Como Mario Lucini, sarà sostituito dal commercialista Marco Rezzonico, molto vicino al sindaco di Como Mario Landriscina e appartenente alla sua lista civica. Rezzonico è stato indicato per la candidatura proprio dall’attuale primo cittadino del capoluogo lariano. Un avvicendamento atteso, poiché l’incarico nel cda della quotata è di fatto la poltrona più importante tra quelle a disposizione di Palazzo Cernezzi.
Il nuovo consiglio di amministrazione della multiutility con rappresentanza lariana, appena nominato, rimarrà in carica sino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2020.

4 luglio 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto