Acsm-Agam, vacilla la nomina di Orsenigo. Favara: «Potrebbe essere incompatibile»

«Non c’è, forse, candidato migliore. Ma bisogna verificare se la sua nomina sia possibile». Gioacchino Favara, consigliere comunale del Pd a Como, solleva un problema tecnico-amministrativo che potrebbe diventare un pesantissimo caso politico: la presunta impossibilità di indicare l’ex consigliere regionale Giovanni Orsenigo quale nuovo presidente di Acsm-Agam.
«Devo fare una doverosa premessa – dice Favara – Considero Orsenigo una persona capace e di grande esperienza, e nulla avrei da obiettare se fosse lui l’uomo al quale il centrosinistra di Como volesse affidare la presidenza della società partecipata di via Stazzi».
Preambolo politically correct seguito però da una bordata, il cui obiettivo sembra essere più il sindaco (e la giunta) che lo stesso Orsenigo.
«Sempre che sia l’ex consigliere regionale il nostro candidato, cosa che nessuno sa in modo ufficiale perché Lucini non ha mai voluto discutere di nomine con i gruppi consiliari – dice infatti Favara – Mi chiedo se sia stata verificata l’applicazione dell’articolo 6 della legge 114/2014 sul divieto del conferimento di incarichi direttivi o dirigenziali a pensionati».
Un divieto praticamente assoluto per le pubbliche amministrazioni che, aggiunge ancora Favara, «è stato ulteriormente chiarito e specificato dal ministro Marianna Madia con una lunga e dettagliata circolare pubblicata a febbraio sulla Gazzetta Ufficiale».
Al di là della norma, «comunque da rispettare», conclude il consigliere comunale del Pd, resta aperta una «gigantesca questione politica. Il sindaco di Como ha sempre considerato le nomine come un terreno esclusivo. È vero che la legge assegna al primo cittadino il potere di decidere, ma è altrettanto vero che quando si parla di società partecipate una discussione potrebbe essere utile. Per il sindaco, in primo luogo, e per la città nel suo complesso».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.