Addio a Stefano D’Orazio, il dolore di Filadelfo Castro

Stefano D'Orazio

“Stefano era un grande professionista, un esempio di dedizione alla musica e alla sua band”. Così Filadelfo Castro, musicista e produttore comasco, ricorda il batterista dei Pooh Stefan D’Orazio, scomparso ieri. “Era una persona di un’intelligenza e di una correttezza disarmante dotata di rara visione e proiezione verso il futuro. Ricordo con lui un bellissimo viaggio a Sofia (Bulgaria) dove gli presentai una mia carissima amica e manager Yana Yancheva che organizzò la promozione e realizzazione di alcuni show dei Pooh, compagno di viaggio divertente e pieno di vita. Sono vicino ai suoi colleghi, in particolare Dodi e Riccardo che stanno attualmente lavorando con me, che so essere davvero distrutti per questa incredibile perdita” dice Filadelfo, che sta lavorando con Dodi Battaglia al suo nuovo album.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.