Addio a Carla Pomoni, correttrice del “Corriere di Como”

Addio a Carla Pomoni, per anni correttrice di bozze del nostro giornale. Carla se n’è andata in pochi mesi, dopo aver lottato con la malattia. Donna colta, sensibile e appassionata di musica e di tutto ciò che è bello, alla fine ha dovuto arrendersi all’età di 68 anni. Tutti la ricordiamo per il suo stile rispettoso. Il suo prezioso lavoro la esponeva al disappunto di chi doveva intervenire per migliorare un testo già scritto e chiuso in pagina. Lei, senza mai rinunciare alla professionalità e alla competenza che l’avevano portata a collaborare con varie case editrici, non demordeva. Si angustiava per qualche nostra resistenza ad adeguarci ai suoi suggerimenti. Poi bastavano un sorriso, o una battuta e il suo viso, illuminato da grandi occhi azzurri, si rasserenava. Perché Carla era così. Generosa. Buona. Lascia due figli, Davide – giornalista, che ha collaborato al “Corriere di Como” ed è stato direttore del tg di Etv – e Federico. Il funerale sarà celebrato domani alle 14 nella basilica di San Fedele a Como.

Marco Guggiari

Articoli correlati