Addio a De Luca, l’appuntato nessuno

Mario De Luca qualche anno fa © | Mario De Luca qualche anno fa

E’ morto ieri Mario De Luca, noto come “L’appuntato nessuno”, dal titolo del suo libro di alcuni anni fa che ripercorre trent’anni di cronaca nera a Como vissuta da protagonista come carabiniere in indagini che gli sono valse elogi e articoli di giornali. Classe 1923, nativo di Laino Borgo in provincia di Cosenza ma residente in città dal 1948, nel 2010 De Luca era stato nominato Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica. La sua caratteristica, quando era in servizio, era quella di utilizzare una vasta rete di confidenti, che lui chiamava tecnicamente “ganci”, grazie ai quali giungeva spesso a ricostruire fatti difficilmente individuabili e responsabili di reati. Mercoledì 31 gennaio alle 14.30 i funerali nella cappella del cimitero monumentale di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.