Cultura e spettacoli

Adele in vernacolo Esce il cd-libro “Vintùn” con la voce di Lucia Lella

alt In arrivo il 9 novembre

Rolling in the deep? In dialetto insubrico suona “Vessich dent in fond”. La ritmata Rumour has it? Diventa “La vos gira”. E sempre letterali sono pure le traduzioni di brani ormai classici come Don’t You remember (“Te se regòrdet”), I’ll be waiting (“Mì specciaroo”) e Someone like You (“Quaidun ‘mè tì”). Stiamo parlando dell’album – kolossal della britannica Adele Adkins, 21, uscito nel 2011 e giunto alla vertiginosa cifra di 25 milioni di copie vendute, che adesso viene celebrato

in versione dialettale con Vintùn: dódes canzon de Adèle per dódes città de l’Insubria, in uscita sabato 9 novembre anche a Como.
Le celebri canzoni di Adele saranno interpretate da Lucia Lella, per iniziativa dell’Opificio Monzese delle Pietre Dure (col supporto della “Regio Insubrica”). Il cd è accompagnato da un libro che è introdotto da una riflessione di Memo Remigi, grande maestro della canzone d’amore ambientata a Milano. Chi ha tradotto in “lombardo occidentale” le canzoni di Adele, la più nota cantante pop oggi insieme con Lady Gaga, è Renato Ornaghi. A ogni canzone è abbinata una città dell’area insubrica.

Nella foto:
La cantante britannica Adele. Il suo album 21 ha già venduto più di 25 milioni di copie nel mondo
2 Nov 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto