Adolescente chiuso in bagno, arrivano i pompieri

AD APPIANO GENTILE
Un litigio con i genitori ha creato apprensione, martedì sera, ad Appiano Gentile. Un adolescente si è chiuso infatti nel bagno di casa, senza dare più notizie di sé. Tanto che i genitori hanno dovuto chiamare i vigili del fuoco, allarmati dopo avere visto dal vetro della porta il corpo del giovane disteso per terra, sul pavimento, e temendo conseguenze drammatiche dopo la discussione. I pompieri sono entrati nel bagno passando dalla finestra al primo piano dell’abitazione. Per fortuna il giovane, un 16enne, era sì sul pavimento, ma addormentato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.