Aereo fuori pista, riapre scalo Istanbul

Turche le 3 vittime

(ANSA) – ISTANBUL, 6 FEB – È stato riaperto nella notte l’aeroporto Sabiha Gokcen di Istanbul, dove ieri sera un Boeing 737 della compagnia turca Pegasus Airlines è uscito di pista e si è spezzato durante le manovre di atterraggio, provocando secondo l’ultimo bilancio ufficiale 3 morti – tutti cittadini turchi – e 180 feriti. A bordo c’erano anche 22 stranieri di 12 Paesi, di cui non sono state riferite le nazionalità. Il traffico aereo era stato dirottato per diverse ore sullo scalo principale della città, il Grande Aeroporto di Istanbul, sulla opposta sponda europea del Bosforo, causando numerosi disagi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.