Affitti bassi e neppure pagati

Immobili commerciali – I privati non saldano quanto dovuto per bar, ristoranti, lidi e altre attività
Il Comune capoluogo incassa soltanto il 75% sui canoni del 2010
Canoni d’affitto risibili e neppure interamente saldati. È l’altro aspetto della vicenda legata agli immobili comunali dati in locazione a privati che svolgono attività commerciali. Rispetto alla somma complessiva che l’amministrazione avrebbe dovuto incassare per questo tipo di locali ne è stato materialmente incassato circa il 25% in meno. Per il 2010 Palazzo Cernezzi ha diritto a 974mila euro, ma ne ha incassati 712mila.
Leggi l’articolo di Caso in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.