Affitti e morosità, bando per aiutare i cittadini in crisi causa Covid-19

Palazzo Cernezzi

Il Comune di Como ha pubblicato l’avviso destinato al sostegno degli inquilini titolari di contratti sul libero mercato che si trovino in condizioni di difficoltà economica e di morosità incolpevole rispetto al pagamento dell’affitto per il periodo interessato dall’emergenza sanitaria Covid-19.

I residenti nel Comune di Como con i requisiti richiesti possono presentare domanda dal 1° dicembre 2020 al 31 marzo 2021, secondo le modalità previste dall’avviso. Il contributo sarà erogato direttamente al proprietario dell’alloggio per la copertura parziale o totale dei canoni non versati, fino a un massimo di 1.500 euro.

Occorre oltre la residenza in Como la titolarità di un contratto di locazione di unità immobiliare o parte di essa ad uso abitativo regolarmente registrato e residenza nell’alloggio oggetto dell’istanza da almeno un anno alla data di presentazione della domanda. Occorre la cittadinanza italiana o di un paese dell’Ue. Nei casi di cittadini non appartenenti all’Ue, possesso di un regolare titolo di soggiorno o, se scaduto, ricevuta di rinnovo. Nessuna titolarità (né il richiedente né alcun componente del nucleo familiare) di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione in Regione Lombardia di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare. Occorre il possesso di regolare attestazione Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) uguale o inferiore a € 26.000 e situazione di morosità incolpevole (mancato pagamento dei canoni di locazione) determinata da una consistente riduzione di reddito nel periodo di emergenza sanitaria a far data dal mese di febbraio 2020, non coperta, nel corso del 2020, da altri contributi economici o forme di sostegno destinati al supporto della locazione. Occorre l’assenza di procedure di sfratto dall’abitazione oggetto del contributo.

Per informazioni è attivo il numero 031 252630 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.