Afghanistan: governo, 31 Talebani uccisi nell’est

Tra loro 13 pachistani

(ANSA) – KABUL, 23 LUG – Almeno 31 miliziani Talebani, di cui 13 con cittadinanza pachistana, sono stati uccisi in Afghanistan in scontri a fuoco con le forze governative nella provincia orientale di Nangarhar, che confina con il Pakistan. L’operazione, ha fatto sapere il comando militare provinciale, è stata compiuta in risposta ad un attacco dei Talebani nel distretto di Khogyani. Da parte loro, i Talebani hanno confermato l’uccisione soltanto di quattro dei loro miliziani. Fotografie fornite dall’ufficio del governatore della provincia mostrano anche armi pesanti e mortai che sono stati usati nei combattimenti. Gli scontri armati stanno aumentando in questi giorni in Afghanistan mentre il governo di Kabul e i Talebani si preparano a tenere negoziati, anche se la data di inizio non è ancora stata decisa. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.