Ag.Entrate, 11 milioni e 350mila tessere sanitarie nel 2020

Online guida. Ruffini

(ANSA) – ROMA, 01 FEB – Oltre 11 milioni e 350mila tessere sanitarie emesse nel 2020; di queste, quasi 10 milioni e 230mila valgono come Carta nazionale dei servizi (Cns) e consentono di accedere ai servizi online delle pubbliche amministrazioni. Circa 521mila le tessere inviate alle famiglie con neonati. Sono i dati dell’Agenzia delle Entrate, che ha realizzato una nuova guida, online, su come ottenere la tessera sanitaria e su come richiederne un duplicato. "In un periodo così difficile per il Paese, l’Agenzia delle Entrate – afferma il direttore Ernesto Maria Ruffini – vuole fare la sua parte per garantire un accesso semplice e veloce alle prestazioni sanitarie. Un piccolo gesto di attenzione verso tutti i cittadini". Delle tessere sanitarie arrivate nel 2020, inoltre, più di 2 milioni e 100mila sono state emesse agli assistiti dal Sistema sanitario nazionale che sono nati all’estero. E ancora, oltre 2 milioni e 600mila duplicati sono stati emessi per furto o smarrimento nei 12 mesi da poco trascorsi. In particolare, quasi 2 milioni di questi duplicati riguardano Cns. A cosa serve la tessera sanitaria e come comportarsi in caso di furto o smarrimento o se è scaduta e si ha bisogno di assistenza sanitaria: sono alcune delle domande a cui è possibile trovare una risposta nella nuova guida disponibile da oggi sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Online, sempre da oggi, anche un filmato sul canale YouTube delle Entrate. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.