Aggiornate regole italiane per viaggi da e per Gb

L'ambasciata informa tramite social dopo picco contagi nel Paese

(ANSA) – LONDRA, 07 GEN – Arrivano alcuni aggiornamenti delle regole italiane, rispetto a quelle indicate prima di Natale, per chi viaggia da e per la Gran Bretagna. A comunicarle sui propri social media è stata l’ambasciata italiana a Londra, che annuncia misure in vigore da oggi dopo la recente impennata di contagi Covid alimentata dalla nuova variante ‘inglese’ del virus. Per coloro che si recano dall’Italia al Regno Unito e devono fare rientro in Italia vige la disciplina relativa ai Paesi dell’elenco ‘e’. Pertanto, è necessario: compilare un’autodichiarazione, essere in grado, in caso di controlli, di dimostrare il possesso dei requisiti per l’ingresso (fra i quali: comprovati motivi di lavoro, salute, studio, assoluta urgenza, rientro presso il domicilio, l’abitazione o la residenza), informare immediatamente il Dipartimento di prevenzione della Asl competente del proprio rientro in Italia per avviare i 14 giorni di isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria e raggiungere la propria destinazione finale con mezzo privato. Chi intende spostarsi verso il Regno (fino al 15 gennaio 2021, con possibilità di estensione), lo può fare solo per comprovati motivi di lavoro, salute, studio, assoluta urgenza, rientro presso il domicilio, l’abitazione o la residenza. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.