Aggredite e rapinate in pieno centro: minuti di terrore per due donne

carabinieri genericaIl primo agguato ad una professoressa del Caio Plinio. Il secondo pochi attimi dopo in via Borsieri

Doppia aggressione ai danni di due donne in centro a Como questa sera. Il tutto è avvenuto in pochi minuti, prima in via Italia Libera poi in via Borsieri. Nel primo caso la vittima è stata una insegnate del Caio Plinio, 57 anni, che stava parcheggiando l’auto quando è stata aggredita da dietro da un uomo che voleva rapinarla. La reazione della donna ha poi messo in fuga l’uomo, descritto come un italiano di 35-40 anni, con un piercing al sopracciglio e di corporatura esile.

Descrizione che collima con quella fornita da una seconda signora, 74 anni, rapinata dell’incasso in un negozio di via Borsieri. Pare che il malvivente le abbia lanciato contro la cassa ferendola. Entrambe le vittime sono state trasportate al Sant’Anna. I carabinieri sono sulle tracce del rapinatore ma per il momento di lui non ci sono tracce. Tutto sarebbe avvenuto, come detto, nell’arco di pochi minuti dalle 19 alle 19.30.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.