Aveva aggredito la ex a coltellate: non risponde alle domande del giudice

L'interno dell'auto della donna aggredita

L'interno dell'auto della donna aggredita L’interno dell’auto della donna aggredita

Si è avvalso della facoltà di non rispondere il 41enne di Bulgarograsso in carcere con l’accusa di tentato omicidio nei confronti della ex compagna 31enne. Aggressione a colpi di coltello andata in scena nel parcheggio del campo sportivo del paese.

L’indagato si è avventato contro la donna (che era appena salita in auto) rompendo il finestrino con un sasso per poi tentare di colpire la vittima con un coltello. La 31enne era rimasta ferita agli arti ma era riuscita a scappare uscendo dalla portiera opposta a quella dell’agguato. L’uomo era stato poi arrestato dai carabinieri di Appiano Gentile.

Questa mattina ha poi scelto di non rispondere alle domande del giudice delle indagini preliminari. Poco prima era stato anche processato per l’accusa di maltrattamenti che risaliva a tempo prima, sempre ai danni della ex compagna. Per questa vicenda ha patteggiato un anno e nove mesi senza la sospensione della pena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.