Aggressione a pubblico ufficiale. Arrestato 63enne bielorusso

Un 63enne bielorusso è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Asso per resistenza a pubblico ufficiale. I militari sono intervenuti in seguito a una segnalazione dei servizi sociali 2015_02_07_carabinieriai vigili in quanto il figlio dell’uomo finito in manette da un mese è assente da scuola. Il comandante della polizia locale, che si è recato a casa del ragazzo per verificare i motivi della prolungata assenza, è stato aggredito a calci e pugni dal padre (nullafacente e pregiudicato) in preda a un raptus di rabbia dopo aver esagerato con l’alcol. L’immediato intervento dei carabinieri ha permesso di scongiurare il peggio. Il 63enne bielorusso è stato bloccato e arrestato. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Contemporaneamente la situazione familiare è stata segnalata ai servizi sociali.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati