Agguato in Calabria, 50enne assassinato a colpi di pistola

Per investigatori era legato a presunto boss ucciso nel 2018

(ANSA) – CASSANO ALLO IONIO, 02 DIC – Un 50enne, G.G., è stato ucciso stasera in un agguato portato a termine a Cassano allo Ionio. L’omicidio è stato commesso in località Pantano Rotondo. L’uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, aveva parcheggiato l’auto e stava rientrando nella sua abitazione quando, da un’altra vettura che probabilmente lo aveva seguito, sono stati esplosi numerosi colpi di pistola. G.G. è stato soccorso ma è morto durante il trasporto verso l’ospedale di Cosenza. La vittima, già nota alle forze dell’ordine, secondo gli investigatori era uno stretto collaboratore di Leonardo Pontoriero, assassinato il 6 giugno 2018 e ritenuto uno dei boss della ‘ndrangheta della Sibaritide. Pontoriero fu ucciso a colpi di mitra e pistola a Villapiana mentre si trovava davanti ad un ristorante. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.