“Aida” all’aperto, c’è il regista

Uno spettacolo all'Arena del Teatro Sociale

Aida di Giuseppe Verdi, annunciato il regista che metterà in scena nell’estate 2020 l’ottava edizione di 200.Com Un progetto per la città. A dare forma al titolo verdiano nell’Arena del Teatro Sociale di Como sarà Alessio Pizzech, uomo di spettacolo, a tutto tondo: multiforme la sua attività, sia nel teatro di prosa che nel teatro musicale, oltre che come direttore artistico di istituzioni culturali e progetti. Definito giovanissimo dalla critica come uno dei più significativi registi italiani, con straordinaria energia Pizzech ha messo in scena circa 150 spettacoli fra prosa e lirica collaborando con tutti i principali teatri e festival italiani, e per la prima volta con AsLiCo e il Teatro Sociale di Como. “Ho accettato con gioia ed entusiasmo di firmare la regia di Aida per il Teatro Sociale di Como. – dichiara Alessio Pizzech – Da una parte è emozionante la possibilità di dare vita a una messinscena di Aida che vorrei fosse una vera e propria esperienza per il pubblico: un lavoro capace di coniugare la teatralità che lo spettacolo porta con sé e l’intimità segreta che caratterizza ogni personaggio. Un’opera quindi dalle forti contraddizioni, che pone non pochi problemi per la messinscena: una sfida per la mia ricerca artistica. Dall’altra l’allestimento di Como con il coro dei 200 suscita, all’interno del mio percorso di regia, domande sul senso dell’agire artistico e sul rapporto tra etica ed estetica.”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.