Al Sant’Anna in funzione un nuovo microscopio operatorio robotizzato per la Neurochirurgia

Nuovo microscopio Neurochirurgia ospedale Sant'Anna

All’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia è arrivato un nuovo microscopio operatorio robotizzato, uno Zeiss Kinevo 900 che è stato affidato all’équipe di Neurochirugia di Asst Lariana, diretta dal dottor Silvio Bellocchi. Lo strumento è già stato utilizzato nei giorni scorsi nel corso di un intervento su un paziente con un aneurisma cerebrale (dilatazione di una arteria cerebrale, ndr) e di un paziente con ernia del disco.
Da un punto di vista dell’utilizzo clinico lo strumento consente l’asportazione di tumori cerebrali infiltranti con tecnica “fluorescenza guidata”; questa modalità è utilizzata in modo routinario nel reparto di Neurochirurgia del Sant’Anna; rispetto al precedente microscopio è possibile la somministrazione di traccianti tumorali diversi (oltre alla tradizionale 5 ALA anche la Fluoresceina) che si accumulano nelle cellule tumorali permettendo la visione del tessuto patologico di colore rosso o giallo, nettamente distinto rispetto al tessuto cerebrale  sano che non si colora: il tumore potrà essere asportato con maggiore facilità e radicalità e  minori rischi di ledere il tessuto sano. Inoltre il macchinario in campo vascolare permette l’esecuzione di controlli fluorangiografici (ad esempio per il trattamento di patologie vascolari quali aneurismi e MAV cerebrali e spinali) e la misurazione dei flussi cerebrali, dimostrando alla fine della procedura chirurgica l’esclusione dei vasi patologici e la pervietà (apertura) dei vasi non interessati dalla malformazione vascolare cerebrale.
Inoltre la visione tridimensionale molto ingrandita, fruibile da tutto il personale della sala operatoria, offre grande vantaggio anche per la didattica, in particolare per gli studenti dell’Università dell’Insubria che afferiscono ad Asst Lariana per completare il programma formativo di specializzazione in Neurochirurgia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.