Al Sant’Anna tornano i vecchi telefoni pubblici

La novità
Il vecchio telefono pubblico approda all’ospedale Sant’Anna. Nel progetto del modernissimo presidio, l’antiquato apparecchio con filo non era stato neppure preso in considerazione. In realtà, più spesso di quanto si pensi diventa una necessità. Da ieri dunque, la lacuna è stata colmata con l’installazione dei primi telefoni pubblici, uno nello spazio eventi al piano -1 e un secondo nella sala d’aspetto del pronto soccorso. Nei prossimi giorni ne saranno installati altri 4. Gli apparecchi
funzionano con monete o carte telefoniche.

Anna Campaniello

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.