Al via il “Mese egizio” del Museo Giovio

mummia Isiuret del Museo Giovio e ricostruzione al computer

A partire da martedì 7 maggio al Museo Giovio verrà aperto il sarcofago di Isiuret, la mummia esposta nella Sezione Egizia; sarà così possibile osservarla da vicino per tutto il mese, fino al 9 giugno. Con quest’occasione prendono il via le iniziative per il Mese Egizio al Museo Giovio. Si tratta di un appuntamento annuale proposto dal Museo Archeologico di Como per approfondire la conoscenza dei reperti egizi donati da un collezionista dell’Ottocento, Alfonso Garovaglio. La collezione si compone di quasi mille pezzi, tra i quali spicca per importanza e per eccezionalità un sarcofago in cartonnage del IX secolo a.C., che conserva ancora al suo interno la mummia di una sacerdotessa del dio Amon, Isiuret. Il sarcofago è costituito da vari strati di tela stuccata e accuratamente dipinta con numerose immagini di divinità, accompagnate da iscrizioni che invocano protezione, suddivise in riquadri.  Le iscrizioni più lunghe riportano il nome, i titoli e la genealogia completa della defunta.  Isiuret, il cui nome significa “Iside la Grande”, era una sacerdotessa del dio Amon di Tebe. In particolare ricopriva tre importanti cariche sacerdotali legate alla triade divina adorata a Tebe: “suonatrice di sistro di Amon”, “cantatrice del coro di Mut” e “balia di Khonsu fanciullo”. Il sarcofago fu tagliato orizzontalmente alla fine del secolo scorso e aperto: al suo interno si trova la la mummia della defunta Isiuret completamente fasciata e legata con un nastro di lino. Nel 1990 venne eseguita una serie di analisi radiologiche sulla mummia della sacerdotessa presso l’ospedale Sant’Anna di Como, tra cui anche una Tac (la prima effettuata in Italia su una mummia), che ha permesso di conoscere alcuni dati della vita della defunta che altrimenti non sarebbero noti. Sono in programma laboratori per bambini e visite guidate organizzate per l’occasione dai Musei Civici e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Como.

E infatti ai bambini piace molto la mummia di Isiuret e anche andare alla scoperta di tutti gli altri reperti archeologici, sono molto interessanti e istruttivi. Info: Museo Archeologico P. Giovio, piazza Medaglie d’Oro 1. Orari: da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 18. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.