Al voto per Villa Saporiti, appuntamento a inizio 2017

Villa Saporiti, sede della Provincia di Como

La Provincia “che non c’è più” rinnova il suo consiglio. Senza alcuna sorpresa. Difficilmente, infatti, i risultati potranno essere diversi da quelli di due anni fa, visto che alle urne sono chiamati i sindaci e i consiglieri comunali.
Il prossimo 8 gennaio si elegge la nuova assemblea di Villa Saporiti. In attesa di sapere se il referendum di dicembre spazzi via definitivamente le Province o, al contrario, le mantenga in vita (senza però ridare loro alcun potere), i partiti si preparano a comporre le liste. Ben sapendo, come detto, quale sarà il risultato finale.
L’alleanza Pd-Udc otterrà nuovamente la maggioranza assoluta. L’unica incognita è, al momento, la presenza sulla scheda della lista civica che due anni fa si era coagulata attorno all’attuale sindaco di Cantù, Claudio Bizzozero.
Nonostante il voto sia scontato e non riguardi direttamente i cittadini, le polemiche tra i partiti non mancano.

 

Articoli correlati