Albate ancora senza acqua calda, il Pd attacca Comocalor. L’azienda: «Sono opere indifferibili»

Albate senza acqua calda

«Da quasi una settimana 400 persone di Albate sono senza acqua calda, lo stesso problema c’è anche in via Montelungo. Manca un servizio importantissimo specie in un momento delicato per la salute di tutti come questo». Un attacco diretto a Comocalor quello del consigliere comunale del Partito Democratico di Como, Gabriele Guarisco.

«L’azienda ha intenzione di risolvere questa situazione e i problemi di servizio che da mesi colpiscono in particolare la periferia Sud di Como o dobbiamo chiedere l’intervento della Protezione Civile?» dice il consigliere che rilancia. «Qualsiasi fornitore di una qualsiasi utenza annuncia i lavori e le conseguenti interruzioni di servizio in anticipo e risolve il problema rapidamente. Solo Comocalor apre il cantiere e centinaia di comaschi restano senza un servizio».

Interrogativi ai quali cerca di dare riposta l’azienda. «Stiamo lavorando secondo il piano annunciato – dice Fabio Fidanza, amministratore delegato di Comocalor – L’obiettivo è l’efficientamento e il rinnovamento della rete in vista della stagione fredda e non possiamo che intervenire in questo periodo. Le opere sono urgenti e indifferibili, dopo l’estate avrebbero un impatto pesante sulla circolazione stradale e sul servizio stesso. L’investimento del piano complessivo ammonta a circa due milioni e mezzo di euro». Spiegazioni che però non sono sufficienti. «Per quanto si tratti di un intervento complesso è imperativo che il tutto si risolva il prima possibile», conclude Guarisco.

«L’azienda ha messo a punto il programma anche durante il lockdown, in modo da avviarlo immediatamente appena le condizioni della pandemia l’avessero consentito» ha sottolineato Fidanza che ha ricordato come «per venire incontro agli utenti si è proposta l’installazione di apparecchiature sostitutive per la produzione alternativa dell’acqua calda».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.