Albate, irrigatori dei giardini accesi anche quando piove

palazzo cernezzi

Irrigatori accesi nonostante il maltempo, accade all’interno dei giardini pubblici di Albate.
A segnalarlo è un cittadino del quartiere che nel gruppo Facebook “Sei di Albate se” mostra il problema allegando una serie di video che sono andati in onda anche durante il telegiornale di Espansione Tv.
Le immagini sono eloquenti: nonostante la pioggia battente dei giorni scorsi, infatti, il sistema di irrigazione dei giardini era attivo, ovviamente senza alcuna necessità e con evidente spreco di acqua.
La questione degli irrigatori, che partono ogni giorno sia alla mattina presto (attorno alle 5.30) sia alla sera (poco dopo le 22), non sarebbe però l’unico problema di degrado per le aree verdi della popolosa frazione di Como.
La maniglia del cancello dei giardinetti è rotta da tempo. È stata così posizionata una pietra alla base del cancello per tenere aperta una delle due ante dell’inferriata. Una situazione di fortuna che non garantisce però la sicurezza per i bambini che frequentano il parchetto. I giardini di Albate insistono infatti sulla trafficata via Canturina.
La lista del degrado in questa area pubblica viene completata da due cestini divelti e non più attaccati al sostegno di metallo.
Dal quartiere spiegano che più volte la situazione è stata segnalata, anche via mail, al settore Giardini di Palazzo Cernezzi, ma che non è mai arrivata alcuna risposta.
Sulla pagina social si sono scatenati gli utenti con numerosi commenti ai video degli irrigatori. Alcuni residenti denunciano un più generale stato di abbandono di tutto il quartiere. Nel corso dell’estate la polemica aveva riguardato la manutenzione delle aiuole di piazza Tricolore. Verde incolto e sterpaglie alte un metro nella “nuova piazza” di Albate. Un pessimo biglietto da visita per il quartiere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.