Albergo ristorante del Trentino chiede al Calcio Como 18mila euro

Il Ritiro della squadra da saldare

Il ritiro estivo del Calcio Como a Masen di Giovo, in provincia di Trento, rischia una coda in Tribunale. Come scrive il “Corriere delle Alpi”, il titolare dell’albergo ristorante della Val di Cembra vanterebbe un credito verso la società azzurra di 17.463 euro. L’imprenditore, dopo cinque mesi di attesa (il ritiro è stato fatto a metà luglio), si è rivolto a un avvocato e ha inviato una lettera monitoria per chiedere che la fattura venga saldata dalla società di via Sinigaglia. Sempre secondo

il “Corriere delle Alpi”, il legale del ristoratore sarebbe già pronto ad affrontare anche una causa civile. “No comment” da parte del Calcio Como sulla vicenda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.