Alcol a minorenni, sospesi due locali

Alcool

Emergenza alcol tra i minorenni, la polizia sospende per dieci giorni l’attività di due discoteche comasche. Gli agenti sono intervenuti dopo che, negli ultimi fine settimana, si sono registrati numerosi casi di ragazzini soccorsi o ricoverati per intossicazione etilica.
La polizia ha avviato attività di controllo specifiche e il questore Giuseppe De Angelis ha disposto la sospensione temporanea del Libe Winter Club, nel capoluogo, e del K-Class a Tavernerio. I locali rimarranno chiusi per dieci giorni. I titolari delle discoteche sono stati denunciati all’autorità giudiziaria con l’accusa di avere somministrato bevande alcoliche a minori di 16 anni. Gli esercenti sono stati anche multati per aver somministrato bevande alcoliche a minori di 18 anni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.