Aleotti contro Minghetti per la Consulta dello Sport

La nomina di Barbara Minghetti (Svolta Civica) nella Consulta dello Sport di Palazzo Cernezzi non convince il consigliere del M5S Fabio Aleotti.

Secondo Aleotti la nomina non rientrerebbe nei casi di «meritocrazia» invocati più volte dal capogruppo di Svolta Civica, Vittorio Nessi, per tutte le nomina comunali.

«Ritengo che il buon esempio debba sempre essere dato dai partiti politici anche nelle espressioni dei membri di consulte – scrive Aleotti – Purtroppo nel curriculum di Barbara Minghetti mi sfugge la competenza sportiva».

Aleotti ricorda anche come l’esponente di Svolta Civica fino ai primi di settembre avesse collezionato soltanto 28 presenze su 50 consigli comunali. «Come potrà fra tutti gli impegni che la tengono lontana dal consiglio presenziare con costanza alle consulte dello sport?», si chiede infine Aleotti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.