Alessandro Volta e gli sprechi d’energia

altAlla “Lucernetta”
Alessandro Volta è alle prese con la sua grande invenzione, la pila, che serve ad alimentare la macchina del tempo. Con quella, viaggia fino ai nostri giorni e atterra nella cameretta della piccola Patty. Subito si rende conto, con gioia, che la pila ha portato energia elettrica in tutte le case del mondo! Entusiasta, decide di tornare nel 1700 per perfezionare la sua invenzione. Ma nella casa di Patty trovare una fonte di elettricità per ricaricare la macchina del tempo si rivela più difficile del previsto. Neppure un kilowatt disponibile per i troppi sprechi: luci sempre accese, lampadine ad alto consumo, led mai spenti. Come farà Volta a tornare a casa?

È questa la divertente trama dello spettacolo per bambini “Una Volta? in meno!” (nella foto, la locandina) che domenica 26 ottobre inaugurerà la nuova stagione della Compagnia Teatro in Centro. L’appuntamento è alla “Lucernetta”, in piazza Medaglie d’Oro 1 a Como (due spettacoli, ore 15.30 e 17.30, con ingresso libero). Ripercorrendo la figura di Volta, lo spettacolo, scritto da Massimiliano Angioni, spiegherà ai bambini i gesti quotidiani che permettono di evitare gli sprechi. L’iniziativa rientra nell’ambito delle azioni di informazione sul risparmio energetico, promosse dall’azienda comasca Enerxenia. L’ottava stagione della Compagnia Teatro in Centro proseguirà poi con altri 8 spettacoli per ragazzi. Info: www. teatroincentro.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.