Alfano sui migranti: stazionare a Como è sbagliato

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a Villa D’Este per il Forum Ambrosetti, ha parlato a lungo anche dei migranti e non ha potuto evitare di citare il caso della Stazione ferroviaria di Como San Giovanni.
«Bisogna affermare il principio che l’idea di stazionare qui per attraversare la frontiera è sbagliata – ha detto Alfano – È un lavoro che abbiamo fatto a Ventimiglia, che stiamo facendo al Brennero, dove abbiamo scongiurato la costruzione di un muro dando un contributo alla tenuta dell’Europa, e lo stiamo facendo anche qui a Como».
«Quindi – ha aggiunto Alfano – se le istituzioni locali collaborano e anche le associazioni di volontariato, pensiamo di farcela a gestire anche questa situazione. Vogliamo evitare ogni disagio ai nostri cittadini». Il ministro è stato accolto a Cernobbio dai due prefetti del Nord che maggiormente stanno vivendo l’emergenza migrati, Bruno Corda di Como e Alessandro Marangoni di Milano, sul loro territorio stanziano un migliaio di profughi.

Il ministro Angelino Alfano a Cernobbio (foto Fkd)

Articoli correlati