Aliante precipita a Verzago: paura per un uomo di 64 anni

Secondo una prima ricostruzione, per cause in corso di accertamento, si sarebbe “sganciato” troppo presto dall’aereo che lo tirava, non riuscendo a prendere correttamente quota. E, successivamente, non sarebbe riuscito a riprendere la pista toccando gli alberi e precipitando in un bosco adiacente l’aeroporto di Verzago, ad Alzate Brianza.

Il velivolo, un aliante, a quel punto si sarebbe ribaltato. Paura nel pomeriggio di oggi, intorno alle 15.40, per un pilota 64enne di Lurate Caccivio. L’uomo, che aveva fatto il “battesimo” del volo nell’aprile del 2015, è stato soccorso dal 118 e dai vigili del fuoco che sono intervenuti con due squadre. Il pilota è stato estratto dal velivolo e trasportato con l’elicottero del 118 all’ospedale di Circolo di Varese.

I timori sulle sue condizioni di salute – l’intervento era stato segnalato in rosso – sono poi diventati meno pesanti: il ferito avrebbe infatti riportato contusioni al capo ma non gravi. A Verzago, per ricostruire l’accaduto, sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Cantù.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.