Alla guida con patente sospesa, inseguimento in città

pol localePrima si mette alla guida della sua Twingo, nonostante la patente sospesa da tempo per guida in stato di ebbrezza, poi non si ferma all’alt dei vigili e si lancia in una folle fuga dal centro di Como a Camerlata finché non viene raggiunto e denunciato. Protagonista un settantenne italiano residente in città. L’episodio questa mattina, quando gli agenti della polizia locale che si trovavano in via dei Mulini per un’auto incendiata hanno visto passare l’uomo in macchina. Dopo averlo riconosciuto e aver avuto la certezza che il settantenne non avrebbe dovuto guidare, vista la patente sospesa, i vigili hanno seguito l’uomo e, appena possibile, gli hanno intimato l’alt. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale di Como, però, il conducente ha accelerato ed è scappato verso Camerlata finché non è stato costretto a fermarsi in via Colonna dopo uno scontro con un’auto parcheggiata. L’uomo è stato denunciato per guida con patente sospesa e resistenza a pubblico ufficiale. L’auto è stata sequestrata.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati