Alla scoperta del Teatro Sociale di Canzo
Arte, Cultura e spettacoli, Turismo

Alla scoperta del Teatro Sociale di Canzo

La cooperativa “Mondo Turistico” lancia con le sue guide una visita alla scoperta di Canzo per sabato 11 agosto alle ore 14,30. Si visiteranno la chiesa di S. Stefano e il teatro Sociale. Visiteremo l’imponente chiesa parrocchiale dedicata a S. Stefano, accanto alla piazza del mercato e procederemo poi, attraverso le caratteristiche stradine del centro, verso villa Meda dove ammireremo il “battistero”, uno straordinario edificio romanico. Termineremo con la visita del neoclassico teatro Sociale, una graziosa “Scala” in miniatura.Incontro con la guida (339-1153094) davanti alla chiesa parrocchiale di S. Stefano a Canzo alle ore 14,30. E’ possibile parcheggiare nelle vicinanze davanti al Green Six (nei pressi del cimitero). Visita gratuita gentilmente offerta dall’associazione “Canzo..oltre le vetrine”
Si prega di prenotare per una migliore organizzazione.

Domenica 12  agosto alle ore 15,30  ultima possibilità per visitare la bella chiesa romanica di S. Alessandro a Lasnigo.
Si ricorda ,infine,  l’appuntamento con il piroscafo Concordia ogni domenica fino al 2 settembre.
Le prenotazioni alle visite si possono fare a questo indirizzo o al numero 347 8305199, mail events@guidelagodicomo.com. 

 

 

1 Agosto 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto