Allagato il pronto soccorso del nosocomio di Cantù
Cronaca, Sanità, Territorio

Allagato il pronto soccorso del nosocomio di Cantù

Infiltrazioni d’acqua nella notte al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù a causa delle forti piogge di sabato sera. L’attività del reparto di emergenza del nosocomio canturino funziona regolarmente, ma sia la sala d’aspetto sia la stanza di Osservazione breve intensiva restano chiuse. «Gli operai sono al lavoro per verificare le zone d’infiltrazione e metterle in sicurezza – fa sapere l’Azienda socio-sanitaria territoriale Lariana, da cui dipende il presidio canturino – Il Pronto soccorso continuerà la sua attività normalmente, anche se il locale d’attesa per parenti e accompagnatori e la stanza di Osservazione breve intensiva resteranno chiuse al pubblico e agli operatori».

Stamattina i tecnici e la direzione dell’ospedale faranno di nuovo il punto della situazione. La causa delle infiltrazioni va ricercata, come detto, nelle intense precipitazioni del weekend e nei lavori in corso nel cantiere per la realizzazione delle nuove sale operatorie, sopra al reparto di emergenza. «Domenica sera – spiega l’Asst in un comunicato – l’acqua ha raggiunto alcuni punti del controsoffitto. È stato quindi necessario chiudere per precauzione la sala d’attesa e una stanza dell’Osservazione breve intensiva e il relativo bagno. I parenti e gli accompagnatori sono stati fatti accomodare nei pressi della Camera calda, cioè l’area dove arrivano e partono le ambulanze». L’Azienda socio-sanitaria precisa anche che «il servizio non è mai stato interrotto, che è stato allertato il 118 e sono state avviate tutte le verifiche del caso con i tecnici e la ditta a cui è stato affidato l’appalto del nuovo blocco chirurgico». Dall’Asst arrivano anche le scuse all’utenza per il disagio. Non è la prima volta che il pronto soccorso canturino si allaga: analoghi episodi si erano infatti verificati nel settembre del 2016 e alla fine dello scorso febbraio.

28 Marzo 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto