Allarme bomba all’esterno dell’Agenzia delle Entrate: ma era un aerosol

Agenzia delle entrate

Allarme bomba ieri all’esterno dell’Agenzia delle Entrate di Como, ente già al centro della cronaca in questi giorni per fatti legati all’ex direttore poi trasferito a Varese.
Un cittadino ha notato una borsa abbandonata sulla sella del proprio scooter, accessorio da cui uscivano alcuni fili elettrici. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine che sono intervenute in via Cavallotti. Sul posto sia i carabinieri della compagnia di Como, sia la polizia locale cittadina. La circolazione è stata momentaneamente interrotta per permettere l’intervento. L’ispezione ha però permesso di appurare che si trattava semplicemente di una borsa dimenticata accidentalmente da qualche cittadino. E i fili elettrici che si intravedevano e che tanto allarme avevano destato, erano quelli di un apparecchio per fare l’aerosol. L’allarme insomma in poco tempo è rientrato. L’intervento ieri poco dopo mezzogiorno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.